MICHELE SANVICO
ITALIAN WRITER
OFFICIAL WEB SITE
THE ELEVENTH SIBYL
Is something alive lurking in the caves that pierce the bowels of Mount Sibyl, in Italy? Something old, something obscure, something living from centuries in shadow and darkness?
A contemporary explorer in search of an ancient legend. A daring journey among old and tattered books, chronicles penned by reckless treasure hunters and reports written by venturesome travellers. All of them in search of a Sibyl: the Apennine Sibyl, the goddess who, according to the legend, would dwell beneath a mountainous peak rising between Umbria and Marche. A mysterious cave, a cryptical Latin sentence, a dilapidated fresco painted on a wall of an old monumental building. Starting from Norcia - a small hamlet thriving with fascinating legends - the main character of "The Eleventh Sibyl" will follow a thread unwinding throughout the centuries, looking for the hidden clues which tell the ancient tale of the Sibyl's. He will finally confront that very cliff, Mount Sibyl, unveiling its guarded secret, concealed beneath titanic layers of rock since time immemorial.

That's the story of «The Eleventh Sibyl». It's the narration of a suspicion, an obfuscation, an obsession. It's a search for truth, one that will be utterly inexplicable and inhuman. A truth which - whenunveiled - will be nothing less than eerie. A modern, arcane travel. A stunning novel, that will win you over. From its first page to the last. [Italian edition]
L'UNDICESIMA SIBILLA
C'è qualcosa di vivo nelle caverne che si trovano all'interno del Monte della Sibilla? Qualcosa di antico, di oscuro, che vive da secoli nell'ombra e nel buio?
Un moderno esploratore sulle tracce di un’antica leggenda. Un viaggio avventuroso tra libri consumati dai secoli, resoconti di avventurieri e testimonianze di arditi viaggiatori. In cerca della Sibilla, o meglio, di una Sibilla: quella Appenninica, che vivrebbe al di sotto di una montagna posta tra l’Umbria e le Marche. Una grotta misteriosa, un'oscura frase in latino, un affresco semicancellato nascosto all’interno di un antico monumento. Da Norcia - piccolo paese ricco di fascino e di storie - il protagonista di "L'Undicesima Sibilla" tenterà di dipanare quel filo che si snoda attraverso i secoli, seguendo gli indizi nascosti che raccontano del mito della Sibilla. E affrontando infine quella montagna, il Monte della Sibilla, svelandone il segreto celato da tempo immemore sotto immani spessori di roccia.

«The Eleventh Sibyl» è proprio questo. E' la storia di un dubbio, di uno smarrimento, di un'ossessione. E' la ricerca di una verità che sarà senza dubbio inesplicabile, sovrumana. Una verità che, una volta disvelata, non potrà che essere agghiacciante. Un viaggio iniziatico contemporaneo. Un romanzo che vi lascerà a bocca aperta, conquistandovi l'anima. Dalla prima all'ultima pagina.
Read
Leggi